Testine per tosatrici

Le testine per tosatrici e gli accessori utili 

Le testine per tosatrici, specialmente quando ci vogliamo dedicare ad un uso della tosatrice professionale per cani , devono essere scelte con molta cura ed attenzione. Insistiamo soprattutto, fra le caratteristiche da considerare, sulla loro elevata resistenza, anche ad agenti chimici, e sull’assoluta compatibilità delle testine stesse al tipo di macchinetta che abbiamo scelto per tosare gli animali. 

Infatti ricordiamoci sempre che la pulizia periodica del pelo del nostro amico a quattro zampe è davvero essenziale per migliorare il suo benessere. La tosatura svolge un ruolo di primo piano, perché rende il nostro animale con un manto più pulito, più lucido e sicuramente più in ordine, sia che si tratti di un pet da compagnia sia che si tratti di un cane che deve partecipare a concorsi di bellezza. 

La tosatura rientra all’interno della toelettatura e dei trattamenti di bellezza che vengono riservati agli animali. In particolare la tosatura, con le testine compatibili migliori, deve essere effettuata a regola d’arte insieme alla spazzolatura, al lavaggio e a quelle operazioni che prevedono di eliminare i nodi che si possono accumulare sul pelo e che possono essere molto fastidiosi. 

Le caratteristiche delle testine 

Esistono in commercio diversi tipi di testine per tosatrici, che si distinguono anche in base al montaggio. Alcune sono intercambiabili. Tuttavia non è soltanto il montaggio ciò che fa la differenza, perché chi usa una tosatrice professionale per cani sa benissimo che ciò che conta è rappresentato anche dalle misure. 

Ci sono per esempio delle testine che vanno da 0,1 millimetri a 3 millimetri e che generalmente vengono usate per le zone più delicate delle parti del corpo dell’animale, come la pancia, il muso e le orecchie. Ci sono poi le testine da 5 millimetri, che si possono usare per il dorso e per la schiena. 

Le tipologie di testine variano anche in base al tipo di pelo dell’animale. Ad esempio per i cani a pelo medio e lungo possono essere consigliabili le testine da 9 o da 13 millimetri. Per i cani invece con pelo sottile e molto fine, sarebbe consigliabile l’uso delle testine che hanno denti più stretti e più lunghi. 

Non dobbiamo dimenticare quelle testine che si usano soltanto per le rifiniture. Esse vengono utilizzate alla fine della toelettatura dopo il lavaggio del cane. Per quanto riguarda le testine larghe, queste andrebbero utilizzate per tosare i cani di taglia grande, perché, essendo dotate di lama più ampia, possono togliere una maggiore quantità di pelo. 

Menu